Costiera sorrentina, ipotesi apertura delle scuole il 24 settembre

scuola1

Rinviare di 10 giorni la prima campanella facendo slittare la ripresa delle lezioni dal 14 al 24 settembre. È l’ipotesi su cui si stanno concentrando i sindaci della costiera sorrentina. La decisione definitiva è attesa per domani quando a Sant’Agnello è in programma un incontro tra tutti i primi cittadini della penisola.

L’ipotesi sul tavolo è di rimandare l’apertura degli istituti scolastici direttamente a dopo le elezioni in programma il 20 e 21 settembre ed i successivi interventi per la sanificazione e disinfezione dei plessi sedi delle sezioni elettorali.

“In tal modo – spiega il sindaco di Meta Giuseppe Tito durante una diretta Facebook – garantiremmo agli studenti il rientro in classe in assoluta sicurezza e nel rispetto di tutte le misure anti-Covid”. Se si troverà l’accordo i sindaci emetteranno le ordinanze per il rinvio della ripresa delle lezioni, che, però, dovranno essere adeguatamente motivate altrimenti si rischia l’impugnazione.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play