Capri Watch fashion & Accessories

Capri sotto choc per il bus precipitato: 1 morto e 28 feriti

schianto-bus-capri

Residenti e vacanzieri scossi da quanto accaduto questa mattina a Capri quando un autobus di linea è precipitato nel vuoto da circa sei metri di altezza schiantandosi nei pressi di un lido di Marina Grande. L’incidente si è verificato intorno alle 11:30. L’autista è morto sul posto dopo un tentativo di rianimazione, mentre 28 passeggeri sono stati portati all’ospedale Capilupi di Capri. Poi è stato attivato il trasporto con elicottero per trasferire quelli più gravi verso presidi sanitari di Napoli.

Il primo è stato un bambino di 12 anni, turista veneto, ricoverato al Santobono in prognosi riservata con fratture multiple alle gambe, alla tibia e al perone destri e bilaterale al femore.

Si chiamava invece Emanuele Melillo il giovane autista deceduto nel terribile incidente. Sposato e con la moglie incinta, era originario di Napoli. Secondo le prime ipotesi ha avuto un malore perdendo il controllo del minibus Atc che, è precipitato nella zona di Marina Grande. Ipotesi confermata dal fatto che non ci sarebbero segni di frenata sull’asfalto.