Capri Watch fashion & Accessories

Assemblea pubblica sui ritardi nei lavori al depuratore

depuratore-punta-gradelle3

SANT’AGNELLO. I lavori per la separazione della rete delle acque bianche da quella delle acque nere ed i ritardi nell’attivazione del depuratore di Punta Gradelle. Sono i temi al centro dell’incontro che si terrà mercoledì prossimo, alle ore 19, a Palazzo Diaz, nel corso della prima assemblea pubblica del movimento La Grande Onda.

Gli aderenti al gruppo, nato nel 2015 su Facebook per sensibilizzare istituzioni e opinione pubblica sul fenomeno dell’inquinamento marino, e che oggi conta oltre 10mila iscritti, discuteranno delle iniziative già avviate o ancora da avviare per garantire la pulizia delle acque che bagnano la penisola sorrentina.

Al centro della discussione, così come previsto dagli organizzatori, ci saranno le opere da eseguire per la separazione delle condotte delle acque pluviali da quelle attraverso le quali scorrono i reflui di abitazioni, strutture ricettive ed attività commerciali. I partecipanti si confronteranno anche sui ritardi accumulati nell’entrata in servizio del depuratore consortile di Punta Gradelle, a Vico Equense.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play