Capri Watch fashion & Accessories

A gennaio i lavori lungo la Sorrento-Massa Lubrense

disastro-strada-massa-lubrense-2

Il 10 gennaio inizieranno i lavori sulla Sorrento-Massa. Dopo la firma del contratto con l’impresa aggiudicataria, insieme alla Gori ed all’Enel si procederà con l’intervento di rifacimento di alcuni sottoservizi e l’interramento di diverse linee aeree, la sistemazione del nuovo manto stradale e l’efficientamento energetico dell’impianto di pubblica illuminazione. Il progetto redatto dal settore Manutenzione del Comune diretto dall’ingegnere Monica Coppola, prevede un costo di oltre un milione di euro, finanziato attraverso la vittoria di un bando della Città Metropolitana di Napoli.

“Ci rendiamo conto delle difficoltà dei nostri concittadini per le condizione del tratto stradale tra Sorrento e Massa Lubrense – dichiarano il sindaco Lorenzo Balducelli e l’assessore alla Manutenzione Domenico Tizzano – purtroppo abbiamo accumulato ritardi perché ci siamo interfacciati con Enel che dovrà compiere consistenti lavori sul nostro territorio e fortunatamente siamo riusciti a fare in modo che la posa delle nuove linee elettriche sia fatta prima dei nostri lavori e senza l’esigenza di dover poi intervenire sulla pavimentazione nuova. Contavamo di iniziare i primi di novembre i lavori ma dal 6 novembre al 12 dicembre si sono alternati ben 22 giornate di pioggia ed onestamente non ci è sembrato proprio il caso di chiudere la Sorrento-Massa. Abbiamo preferito non compromettere le feste natalizie per poi avere un cantiere fermo per pioggia”.

Tra gli interventi previsti anche l’illuminazione del tratto di strada provinciale compreso tra l’Hotel la Solara e l’intersezione con la strada di Puolo oggi non illuminato.

“Da poche settimane – sottolinea l’assessore Tizzano – abbiamo strutturato meglio l’ufficio manutenzione con l’assunzione di due unità per fronteggiare l’enorme carico di lavori che c’è e che soprattutto ci sarà nel prossimo anno. Infatti dopo la partenza dei lavori della Sorrento-Massa procederemo con la Massa Sant’Agata e la Nerano-Marina del Cantone. Il prossimo sarà un anno molto intenso di lavori perchè inizieremo anche con il risanamento stradale nella zona in frana di via La Cava e di via Caselle, il rifacimento di via Nula, il restauro dei lavatoi di Torca, con i lavori del nuovo marciapiede di Torricella, i lavori di risanamento del ponte di via Vincenzo Maggio e la piantumazione di nuovi alberi sul doppio Corso a Sant’Agata e presso il parcheggio Centro cinque di Massa.

Ma l’anno che ci lasciamo alle spalle – conclude – non è stato meno impegnativo con i lavori al muro crollato in via Campanella eseguito e collaudato, il lavori di restauro del campanile Marina della Lobra in corso di esecuzione, il rifacimento del muro di via Metrano, il completamento dei lavori al piano seminterrato Pulcarelli, la facciata esterna della Casa Comunale in corso di esecuzione, la realizzazione del nuovo impianto di illuminazione di via Santa Teresa e via Roma, il rifacimento del parco giochi delle Sirene con il nuovo manto in erbetta sintetica del campetto, i lavori di adeguamento delle scuole con nuovi servizi igienici e punti di scodellamento completati, la rifunzionalizzazione delle ringhiere della scuola Pulcarelli e dell’area esterna della scuola Cesaro, il nuovo orologio della ex Cattedrale, l’inizio dei lavori alla Sala delle Sirene, e le verifiche sismiche degli edifici scolastici che sono quasi completate”.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play