Capri Watch fashion & Accessories

Vaccinazioni. I dati dell’Asl Napoli 3 Sud

primo-vaccinato-massa-1

L’Asl Napoli 3 Sud ha diffuso i dati relativi alle vaccinazioni nell’ambito del territorio aziendale aggiornati alla giornata di ieri, 9 aprile 2021.

Emerge così che per gli over 80 su 41.355 adesioni sono state somministrate 29.439 prime dosi per una percentuale del 71,19% e 16.598 richiami. C’è poi la fascia di età compresa tra i 70 ed i 79 anni. In questo caso sono 50.669 le adesioni con la prima dose iniettata a 3.946 persone (ossia il 7,79% del totale) e 47 richiami.

Per quanto riguarda i disabili sono 5.491 le adesioni con 2.773 prime dosi di siero (vale a dire il 50,50% del totale) e nessun richiamo. I caregiver che hanno richiesto la vaccinazione sono 9.997 e di essi 603 (il 2,7%) ha ricevuto la prima dose e nessuno il richiamo.

Ci sono poi i soggetti fragili. In 27.842 hanno aderito con 12.532 prime dosi somministrate (il 45,01%) e 5 seconde dosi. Discorso a parte merita la categoria delle forze dell’ordine per la quale su 4.836 richieste ci sono 1.182 prime dosi iniettate (il 24,44%) e 72 richiami. L’Asl fa sapere di aver però vaccinato il 100% di quanti afferiscono ai punti vaccinali aziendali.

In merito alla scuola sono 32.504 le adesioni con 24.913 prime dosi (76,65%) e 139 richiami. Le vaccinazioni del personale universitario non vengono eseguite dall’Asl Napoli 3 Sud mentre i sanitari nella prima fase si sono registrati su una diversa piattaforma per cui non è possibile fornire dati sicuri. Si sa solo che sono 22.738 coloro in quest’ultima categoria che hanno ricevuto la prima dose e 20.142 quanti hanno ricevuto la somministrazione anche del richiamo.