Rocambolesco inseguimento di un’auto rubata per le strade della penisola

polizia-di-stato

META. Il fatto risale alla tarda serata di lunedì scorso. Al commissariato di Sorrento arriva una segnalazione: c’è un’Audi nera che corre a tutta velocità lungo via dei Platani, a Piano, in direzione di Napoli.

Una volante della polizia si mette sulle tracce della vettura intercettandola all’altezza di piazza del Lauro, a Meta.

A questo punto parte l’inseguimento. L’Audi continua a fuggire fino a quando, in via Marconi, si schianta contro un palo della pubblica illuminazione. Gli occupanti, però, riescono a dileguarsi a piedi.

La vettura, in base ai riscontri effettuati dagli agenti del vice questore Antonio Vinciguerra, risulta rubata.

Al suo interno, inoltre, sono stati rinvenuti arnesi per lo scasso. Si pensa che l’auto sarebbe stata utilizzata per scappare dopo qualche furto da mettere a segno nella zona. Poiché nella giornata di ieri non sono state presentate segnalazioni, si ritiene che i ladri non abbiano avuto il tempo di realizzare il colpo programmato quando sono stati intercettati dalla polizia.

Comunque le indagini proseguono, anche se nella zona non ci sono telecamere di sorveglianza le cui immagini potrebbero essere usate per risalire all’identità degli occupanti l’auto rubata.