Capri Watch - Fashion Accessories

Ripristinato il servizio di trasporto scolastico per i ragazzi disabili di Massa Lubrense

trasporto-scolastico-disabili

MASSA LUBRENSE. L’annuncio è del vice sindaco Giovanna Staiano: “Finalmente abbiamo risolto un annoso problema riguardante il trasporto dei ragazzi diversamente abili dalle proprie abitazioni presso gli istituti di scuola secondaria superiore”. Un problema non da poco per le famiglie che abitano il vasto territorio di Massa Lubrense. Accompagnare a scuola, nella maggior parte dei casi raggiungendo Sorrento o anche Piano di Sorrento e Meta, ed andare a riprendere un ragazzo diversamente abile può essere un ostacolo per tanti genitori, soprattutto per le coppie  nelle quali lavorano entrambi. Per questo il ripristino del trasporto scolastico fa tirare un sospiro di sollievo a tante persone.

“Il servizio chiarisce Staiano – in passato è stato svolto dalla Provincia, da qualche anno la competenza è in capo alla Regione, la quale si è limitata a trasferire un contributo finanziario alle diverse famiglie. Un contributo economico forfettario non è risolutivo della problematica in quanto in molti casi i genitori non sono nelle condizioni di poter accompagnare i propri figli a scuola e poi ritornare a prenderli”.

“Riuscire a garantire il trasporto ai ragazzi diversamente abili, che purtroppo abitano lontano dagli istituti scolastici, costituisce un dovere morale prima che istituzionale – conclude il vice sindaco di massa Lubrense -. Quindi, con fondi comunali uniti al contributo regionale, abbiamo garantito a queste famiglie il giusto sostegno istituendo, nuovamente, il servizio di accompagnamento. Oggi siamo felici di aver restituito un po’ di serenità a queste famiglie e di aver garantito ai ragazzi diversamente abili la piena integrazione e attuazione del diritto allo studio”.