Perdita dalla piscina di un albergo, frana il costone

sorrento-vista-dal-mare

SORRENTO. Tanta paura ma, per fortuna, nessun ferito. Una frana si è staccata nel tardo pomeriggio di ieri dal costone che affaccia sulla spiaggia al confine tra i territori comunali di Sorrento e Sant’Agnello. A pochi metri da dove si è schiantata la roccia si trovavano alcune persone intente a pescare che, a parte lo spavento, non hanno riportato danni.

Sul posto, dopo l’allarme lanciato dai bagnanti che si trovavano sui lidi della zona, sono giunti gli uomini della Capitaneria di porto ed i vigili del fuoco di Piano di Sorrento insieme agli agenti della polizia municipale e ai volontari della Protezione civile di Sant’Agnello. Una volta stabilito che nessuno era stato investito dallo smottamento, sono state avviate le verifiche per capire i motivi del distacco del grosso masso.

La prima ricostruzione evidenzia che la parte del costone precipitata da un’altezza di una decina di metri si sarebbe staccata a causa del blocco delle pompe della piscina di un albergo della zona. Il guasto avrebbe provocato una perdita dal tubo che corre lungo la parete rocciosa con l’acqua che, infiltratasi nel terreno, avrebbe provocato la frana.