Oggi la Notte della Luna, eventi all’Osservatorio Salvatore di Giacomo

luna

Tutti pronti per ammirare la Luna. Torna l’International Observe the Moon Night, l’iniziativa mondiale inaugurata dalla Nasa dal 2010 per scoprire e osservare il nostro satellite, celebrando le connessioni culturali e personali che tutti hanno con l’affascinante vicina cosmica della Terra.

Sono ben 823 gli eventi organizzati in occasione del 20 ottobre per il Moonwatch party in tutto il mondo, di cui molti in Itala. Tra questi vale la pena di segnalare quello del Virtual Telescope, che dalle ore 18 trasmetterà in diretta sul proprio sito internet (e visibile anche su Ansa Scienza) spettacolari immagini della Luna sul suggestivo orizzonte della Capitale, ottenute in tempo reale grazie ai propri strumenti mobili e con il commento dell’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope.

E poi ci sono i tantissimi eventi organizzati dall’Unione Astrofili Italiani, promotrice dell’iniziativa in Italia insieme all’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf), con osservazioni al telescopio dedicate alla Luna e per approfondire temi quali la genesi e le caratteristiche fisiche, le missioni spaziali passate e in programmazione, la mitologia, la poesia e la musica ispirate alla Luna.

Per esempio ad Agerola, in provincia di Napoli, Astrocampania con il Comune organizza presso l’Osservatorio Astronomico Salvatore di Giacomo una serata pubblica dove si potrà osservare al telescopio la Luna, Saturno, Marte e assistere a videoproiezioni a tema con gli esperti.

Anche a Roma, con l’Accademia Delle Stelle si potranno osservare al telescopio, presso il cortile di San Gregorio Barbarigo, la Luna, alcune bellissime stelle doppie nonché i pianeti Marte, Urano e Nettuno. Telescopi puntati anche in Toscana con l’Osservatorio astronomico di Montagna Pistoiese, mentre l’Associazione Astronomica del Rubicone, della provincia di Forlì-Cesena, organizzerà interventi e letture ispirate alla Luna, una mostra fotografica a tema e osservazioni al telescopio