Capri Watch fashion & Accessories

Nuovo appello di Atex al Governo per il settore del turismo

giuseppe-conte-coronavirus

Il presidente di Atex, associazione delle strutture extralberghiere che opera in Campania, ha scritto al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, per sollecitare di nuovo risorse a favore del comparto turistico.

“Il primo giorno dopo l’accordo sul Recovery Fund, Atex è stata la prima associazione a richiedere al Governo la necessità improrogabile di dedicare una cospicua parte di questi fondi al tragico “terremoto” che ha scosso il “sistema turismo italiano” attraverso la definizione dei “Recovery Tourism Fund”, si legge nella missiva che Sergio Fedele ha indirizzato al premier.

“È necessario – aggiunge il presidente di Atex – impegnare subito una parte importante di tali risorse per il turismo Italiano a causa dell’assenza di risorse dei Comuni, delle Regioni e del Governo. Senza questi fondi il turismo morirà con migliaia di persone senza lavoro e un impoverimento senza eguali di numerose aree del Paese.

Occorrono ingenti risorse per una strategia generale, per consentire un reale e totale azzeramento fiscale e contributivo agli operatori del settore per un biennio, per individuare le Zone a Turismo Prevalente che necessitano di misure immediate e straordinarie, per agevolare gli investimenti delle strutture pronte a ripartire con finanziamenti a fondo perduto per le riqualificazioni delle strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere, per programmi e progetti di marketing nazionali, regionali e territoriali”.