Nuove licenze taxi e noleggio con conducente a Massa Lubrense

ncc

MASSA LUBRENSE. Il Comune ha indetto un bando per partecipare all’assegnazione di 4 licenze per taxi e di 20 concessioni per il servizio di noleggio con conducente. In base al bando predisposto dal dirigente dell’ufficio Attività produttive dopo il via libera della Giunta guidata dal sindaco Lorenzo Balducelli, i partecipanti potranno concorrere per ottenere non più di una singola autorizzazione all’attività. Il bando prevede anche che non possano partecipare coloro che siano titolari di altra autorizzazione o concessione amministrativa in una di queste categorie, salvo il diritto di cumulo previsto per l’esercizio di Ncc.

Coloro che già possiedano una licenza per taxi in un altro Comune possono partecipare solo se si impegnano a rinunciarvi nel caso si aggiudichino una della concessioni rilasciate dal Comune di Massa Lubrense. I partecipanti devono anche dichiarare di non aver trasferito ad altri nei 5 anni precedenti licenze taxi o autorizzazioni per Ncc.

Coloro che si aggiudicheranno le licenze dovranno eleggere domicilio in un idoneo locale sito nel territorio di Massa Lubrense entro 90 giorni della pubblicazione delle graduatorie. Entro lo stesso termine dovranno dotarsi del veicolo per l’attività che deve rispettare la normativa relativa alle emissioni inquinanti rientrando almeno nella categoria motoristica Euro 5.

Solo coloro che partecipano al bando per gli Ncc è previsto che entro 90 dalla pubblicazione delle graduatorie devono avere la disponibilità nel territorio comunale di una rimessa, ossia un locale idoneo alla ricezione delle prenotazioni o delle richieste di trasporto dell’utenza ed allo stazionamento del veicolo adibito al servizio, anche a cielo aperto. L’idoneità della rimessa è accertata con riguardo alla normativa urbanistica ed edilizia ed alla destinazione d’uso. Nel caso che la struttura sia adibita ad usi plurimi, ossia contemporaneamente sede dell’impresa, l’idoneità è accertata in esito anche all’osservanza delle disposizioni antincendio, igienico sanitarie, edilizie e di quant’altro eventualmente prescritto dalla normativa a riguardo.

Le domande vanno presentate al Comune di Massa Lubrense entro le ore 12 del 19 marzo prossimo. La commissione esaminatrice nei 30 giorni successivi valuterà i candidati e redigerà la graduatoria che dovrà poi essere approvata dalla Giunta municipale. I criteri di attribuzione del punteggio possono essere rilevati direttamente dal bando pubblicato sul sito internet del Comune di Massa Lubrense al seguente link www.comunemassalubrense.gov.it

“L’adozione del bando” – dichiara il vice sindaco Giovanna Staiano, delegata alle Attività produttive – rappresenta un atto fondamentale per creare stabilità nel settore del trasporto non di linea, che, in un paese a vocazione turistica come Massa Lubrense, concorre ad offrire un servizio a visitatori e turisti”.

“Razionalizzare l’assegnazione di licenze di taxi e di autorizzazioni di noleggio con conducente – aggiunge il sindaco Lorenzo Balducelli – è stato un passo decisivo in un settore molto delicato e allo stesso tempo importante per il nostro territorio, anche per offrire una valida alternativa ai servizi pubblici di linea”.