Multe a raffica per “Movida Sicura”

etilometro2

SORRENTO. La notte scorsa i carabinieri della compagnia di Sorrento hanno eseguito, come di consueto, un servizio di controllo del territorio della penisola finalizzato alla tutela della Movida Sicura.

L’obiettivo resta sempre quello di prevenire comportamenti illeciti o violenti, spesso conseguenti all’abuso di bevande alcoliche da parte di giovani e per evitare che persone, sempre sotto l’effetto dell’alcol o di stupefacenti, possano mettersi alla guida al termine della serata passata nei locali di ritrovo della zona.

Nella notte è stato denunciato in stato di libertà un 21enne di Meta per guida in stato di ebbrezza (è stato rilevato, mediante l’uso dell’etilometro, un tasso alcoolemico di 1,4 quando il limite è di 0,5) con conseguente ritiro della patente.

Sono stati, inoltre, controllati 37 veicoli, identificate 56 persone, elevate contravvenzioni al Codice della Strada con sanzioni per un totale di circa 7.500 euro, ritirate 3 patenti di guida (una perché scaduta di validità e due per guida in stato di ebbrezza), ritirate dieci carte di circolazione (otto per mancanza del certificato assicurativo e due per mancato uso del casco protettivo su motociclo), sottoposti a sequestro amministrativo 7 motocicli ed una autovettura per assenza del certificato assicurativo ed a fermo amministrativo due motocicli per mancato uso del casco protettivo.