Minacce a personale Eav, treno per Sorrento con 25 minuti di ritardo

Circum-Napo-disagi

NAPOLI – Un pendolare minaccia un macchinista ed un capotreno con tanta veemenza da spingere i dirigenti Eav a cambiarli di turno per garantire la loro sicurezza. “Vi aspetto a piazza Garibaldi”, sono queste le parole che l’uomo ha pronunciato nei confronti dei dipendenti dell’azienda. E’ accaduto al terminal di Porta Nolana della Circumvesuviana. Subito dopo sono intervenuti i carabinieri.

I due dipendenti dell’Eav, macchinista e capotreno, stavano per condurre fino a Sorrento il treno delle 12,39 quando si sono imbattuti nell’uomo, il quale ha subito mostrato atteggiamenti aggressivi nei loro confronti. Alla richiesta di esibire il biglietto è andato in escandescenze ed ha iniziato ad insultare i due. Poi, prima di allontanarsi, la minaccia: “Vi aspetto a piazza Garibaldi”, ossia alla stazione successiva rispetto a quella di Porta Nolana.

A quel punto i dirigenti della Circum hanno chiesto e ottenuto l’intervento dei militari dell’Arma ed hanno cambiato il turno ai due lavoratori per evitare che il balordo li incontrasse effettivamente a piazza Garibaldi. L’episodio ha, comunque, causato un notevole ritardo alla corsa diretta in costiera, partita con 25 minuti di ritardo rispetto all’orario previsto.