Meno tasse per i cittadini e le imprese di Sorrento

comune-sorrento

SORRENTO. Una buona notizia per i contribuenti della città del Tasso. Una riduzione di oltre il 15 per cento delle aliquote Tasi, la tassa sui servizi indivisibili, a favore dei cittadini e delle imprese di Sorrento.
E’ quanto prevede una proposta di emendamento al bilancio comunale firmata dal sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, che porterebbe l’aliquota per le abitazioni principali di lusso di categoria A1, A8 e A9 da 1,9 A 1,6 per mille e l’aliquota per tutti gli altri immobili, ad eccezione dei quelli di categoria D, da 1,5 a 1,3 per mille.

“Questo emendamento al bilancio – spiega Cuomo – è possibile grazie al maggiore gettito di Imu ricavato nel mese di giugno, che in gran parte va a compensare i maggiori tagli sui trasferimenti dello Stato, e per 250mila euro ci permette di rivedere le aliquote della Tasi”.