Capri Watch fashion & Accessories

Iain Glen del Trono di Spade al Social World Film Festival di Vico Equense

iain-glen

La star britannica Iain Glen, il Ser Jorah Mormont della serie Hbo “Game of Thrones”, sarà il super ospite della terza serata del Social World Film Festival di Vico Equense diretto dal regista e produttore Giuseppe Alessio Nuzzo. Domani 8 ottobre alle ore 19, sfilerà sul red carpet al Castello Giusso per poi raccontarsi al pubblico e ritirare il premio per la sua straordinaria carriera.

Sul grande schermo, infatti, è stato protagonista accanto a grandi attrici di Hollywood come Helen Mirren (nel film “Il diritto di uccidere”), Meryl Streep (in “The Iron Lady”), Rachel Weisz (in “Rachel”), Milla Jovovich (in “Resident Evil”), e Angelina Jolie (in “Lara Croft”). Di recente ha vestito i panni del supereroe Batman nella serie DC “Titans”.

Ospite della serata, condotta da Roberta Scardola, anche l’attore Luka Peros, protagonista dell’ultima stagione della serie Netflix “La Casa di Carta” nel ruolo di Marsiglia. In collegamento ci saranno Annabel Scholey, protagonista della serie “I Medici”, e Federico Ielapi, il piccolo “Pinocchio” di Matteo Garrone.

L’evento può essere seguito anche in diretta streaming sui canali social del festival e grazie alla nuova piattaforma con community all’indirizzo www.socialfestival.com/live. A seguire dalle ore 21 alla Sala Bertolucci del Palazzo Giusso si terrà la proiezione del film “Il Sindaco del Rione Sanità” di Mario Martone con Francesco Di Leva, Massimiliano Gallo, Roberto De Francesco, Adriano Pantaleo.

Le attività della giornata partiranno alle ore 15 nella Sala Rosi del Museo del Cinema nell’Antico Palazzo della città con il laboratorio aperto per la realizzazione di podcast insieme ai giovani interessati a fare radio (attività collaterale in collaborazione con Italian Film Factory e Agenzia Nazionale Giovani).

Proiezioni dei film della selezione “Focus” dalle ore 17 alla Sala Troisi del Teatro Mio con incontri, moderati da Emanuele Donadio: “Istmo” di Carlo Fenizi (Puglia, 100′). Contemporaneamente alla Sala De Filippo della SS. Trinità e Paradiso con le proiezioni e gli incontri, moderati da Adriana Serrapica, della sezione Focus: “Anche gli uomini hanno fame” di Francesco Lorusso, Gabriele Licchelli, Andrea Settembrini (Puglia, 20′), “Amare affondo” di Matteo Russo (Calabria, 15′), “Amateur” di Simone Bozzelli (Abruzzo, 14′), “Costa Morena” di Livio Marsico ([Puglia, 14′), “Irreversibile” di Matteo De Liberato (Abruzzo, 12′), “From the Sidelines” di Simona Cocozza (Campania, 22′), “Luce” di Ciro Apicella (Campania, 10′). A seguire la proiezione del documentario scolastico “Scene da un Laboratorio” di Luigi Barletta (Italy, 50′). Alla stessa ora alla Sala Sordi del Museo Asturi ci sarà il workshop intensivo pratico sulla gestione delle emozioni in scene d’azione per attori, a cura dell’attore e stunt coordinator Antonio Polito, moderato da Giuseppe Mastrocinque (attività in collaborazione con l’Università del Cinema).

Attesi nei prossimi giorni Alvaro Rico di “Elite” e il cast di “Game of Thrones” con Tom Wlaschiha, Iwan Rheon e Pilou Asbaek (9 ottobre). E ancora Ciro Priello (9 ottobre), Peppino Mazzotta e Ludovica Nasti (11 ottobre).

Grande attesa per l’arrivo dell’attore americano Tomas Arana (10 ottobre) apprezzato in film come “Il Gladiatore”, “The Bodyguard”, “L’ultima tentazione di Cristo”: premio alla carriera e una masterclass di recitazione. Golden Spike Award alla carriera anche al regista Mario Martone (11 ottobre), che saluterà il pubblico in collegamento. Cerimonia di premiazione l’11 ottobre presentato da Roberta Scardola e Claudio Dominech, aperta da un omaggio a Ennio Morricone a cura dell’Associazione Santa Cecilia.

Per le modalità di partecipazione alle attività del festival www.socialfestival.com/partecipa