Dopo il raid tornano le fioriere di Ponte Orazio a Meta

fioriere-corso-italia

META. “Stamane abbiamo ripristinato i vasi con i fiori sul Ponte Orazio. Noi non ci fermiamo”. Qualche giorno fa aveva affidato il suo sfogo contro i vandali che avevano distrutto le fioriere a Facebook. Ora il sindaco di Meta, Giuseppe Tito, ricorre ancora ai social per sfidare i teppisti.

Nella notte tra venerdì e sabato scorsi, ignoti hanno distrutto tutti i vasi posizionati lungo il ponte del corso Italia che separa Meta da Piano di Sorrento. Il giorno successivo il primo cittadino di Meta, ha espresso tutto il proprio disappunto scagliandosi contro gli autori del raid.

Ora i vasi sono tornati, anche più belli di prima, sperando che nessun altro incivile voglia distruggerli di nuovo.