Domani tornerà libera la Poiana ferita dai bracconieri

claudio-desposito-poiana

MASSA LUBRENSE. Domani il Wwf Terre del Tirreno assieme al Corpo Forestale dello Stato di Castellammare di Stabia procederà alla liberazione di un esemplare di Poiana, rinvenuta ferita da arma da fuoco, recuperata dai volontari dell’associazione e curata al Cras del Frullone di Napoli.

Dopo le cure e la lunga riabilitazione in apposita voliera il rapace è finalmente pronto per riacquistare la libertà. Alle zampe è stato messo dagli esperti ornitologi un apposito anello di riconoscimento per poterlo monitorare in futuro.

L’appuntamento per chi volesse assistere all’evento è nei pressi dell’area parcheggio della pineta del Monte San Costanzo, a Massa Lubrense, alle ore 13:30. Di lì si procederà sulla cima del monte nei pressi della chiesetta dove si effettuerà il rilascio della Poiana.