Dall’11 settembre i lavori al viadotto della “Sorrentina”, il piano traffico

viadotto-san-marco-castellammare

Nessun rinvio. Prederanno il via come previsto il prossimo 11 settembre i lavori di messa in sicurezza del viadotto San Marco, della statale 145. Il ponte che consente di bypassare Castellammare di Stabia per congiungere la costiera sorrentina al casello autostradale sarà chiuso a tratti in modo da effettuare i previsti interventi strutturali che non possono essere più rimandati, soprattutto dopo l’allarme sicurezza che la tragedia del ponte Morandi di Genova ha scatenato in tutta Italia. Il progetto dell’Anas prevede la sostituzione di tutti i giunti di collegamento della struttura, la verifica della sua stabilità e poi il rifacimento del manto stradale e l’installazione di nuova segnaletica.

Ieri mattina i sindaci degli otto comuni coinvolti dalla chiusura del viadotto hanno partecipato ad un summit in Prefettura durante il quale sono stati concordati con l’Anas gli orari di chiusura al traffico. Senso unico dal lunedì al venerdì per le auto in uscita dalla penisola sorrentina che attraverseranno il ponte, mentre quelle in arrivo da Napoli saranno costrette ad attraversare Castellammare di Stabia. Chiusura totale del viadotto durante le ore notturne, dalle 21:30 alle 6 del mattino, tranne nei weekend. Dal venerdì alla domenica, infatti, i lavori verranno sospesi e la circolazione tornerà normale. Questo fino al mese di ottobre quando le chiusure dovrebbero riguardare anche i fine settimana.