Capri Watch fashion & Accessories

A Sorrento visite specialistiche gratuite della Consulta Sanità

medico-visita

SORRENTO. La Consulta Sanità del Comune di Sorrento, coordinata dal dottor Costantino Astarita, con l’assessorato alle Pari Opportunità, promuove e organizza la “Giornata di prevenzione sanitaria cittadina – Prevenzione, Salute e Benessere”. I professionisti della Consulta comunale saranno a disposizione di cittadini e turisti per consulenza nutrizionale, pediatrica, oculistica, otorinolaringoiatrica, cardiovascolare e internistica, gratuitamente, domenica 15 settembre dalle ore 9 alle 13, in Largo Giovanni Paolo II, davanti alla Cattedrale di Sorrento.

Grazie all’interessamento del sindaco, Giuseppe Cuomo, e degli assessori Massimo Coppola e Rachele Palomba, questa parte della città si trasformerà in un vero e proprio “villaggio della salute”, in cui chiunque potrà usufruire liberamente, con accesso diretto e senza prenotazione alcuna, dei consigli degli esperti impegnati in questa campagna di prevenzione gratuita. L’intero percorso sarà una full-immersion nella prevenzione della salute e nella tutela del benessere per tutta la famiglia, in ogni fascia di età. L’evento ha l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione su ruolo e importanza della prevenzione, valorizzando il benessere fisico e psichico del cittadino come perno fondante dell’impegno sociale e istituzionale.

“Fare uscire i medici dallo studio” per aprirsi alla cittadinanza, consentendo alle persone di parlare senza barriere di problemi, aspettative, dubbi e timori con personale sanitario esperto e formato, rappresenta un’occasione importante per capillarizzare l’assistenza, contrastare le disuguaglianze, avvicinare la popolazione ai temi della salute, accrescere la consapevolezza attraverso un linguaggio chiaro e comunicativo, eliminare le distanze, acquisire stili di vita salutari, il tutto a vantaggio della crescita valoriale della comunità.

Lo spirito della giornata si inserisce nel criterio di “Promozione della Salute”, definita dall’ Organizzazione Mondiale della Sanità “il dare alle persone i mezzi per diventare padroni della propria salute e per migliorarla, ai fini di raggiungere uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale”. La “mattinata della salute” prevede il posizionamento di un tavolo in front office dove gli infermieri della Consulta, che coordineranno le consulenze, Carla Aprea, Mariella Tramontano e Luigi La Rocca, forniranno accoglienza, assistenza, informazioni e consigli alle persone che vogliono aderire al percorso, raccoglieranno i dati, orienteranno gli utenti in base alla prima valutazione sul prosieguo dell’iter.

Gli specialisti saranno dislocati in tre gazebo, posizionati uno in fila ad un altro, su ognuno di essi verrà indicato il tipo di programma che vi verrà effettuato all’interno. Nel gazebo numero uno sarà possibile effettuare consulenza nutrizionale e pediatrica, a cura dei nutrizionisti Angela Crimi e Salvatore Ercolano e il pediatra Carlo Alfaro; nel gazebo numero due sarà effettuata consulenza cardiovascolare e medica, a cura dei dottori Costantino Astarita (cardiologo) e Francesco Gambardella (specialista medicina generale); nel gazebo numero tre, la consulenza oculistica e otorinolaringoiatrica ad opera rispettivamente dei medici Giancarlo Arienzo (oculista) e Tullio Tartaglia (otorinolaringoiatra).

Ad ogni paziente alla fine della consulenza richiesta, verrà rilasciata una scheda personale sulla quale sarà indicata una nota conclusiva dei risultati dell’incontro. La giornata si iscrive nel segno dell’obiettivo che il sindaco della città di Sorrento, Giuseppe Cuomo, la Giunta e l’intera amministrazione comunale si sono posti quando hanno voluto la nascita della Consulta Sanitaria. Le Consulte sanitarie sono infatti organi tecnici previsti dall’ordinamento italiano nell’ambito della partecipazione dei cittadini alla vita pubblica, ai fini della tutela di salute, diritti del malato, servizi sociali, sanitari e ospedalieri, campagne di sensibilizzazione e di prevenzione rivolte alla comunità.