Capri Watch fashion & Accessories

Terzo sequestro per l’housing sociale di Sant’Agnello

complesso-edilizio-sequestrato-sant'agnello-1

Arriva un nuovo sequestro preventivo per il complesso di housing sociale di Sant’Agnello. Il gip del Tribunale di Torre Annunziata ha accolto la richiesta in merito formulata dalla locale Procura. Il nuovo provvedimento è legato all’accusa di lottizzazione abusiva. L’ordinanza è stata notificata ieri dai carabinieri di Sorrento ma, come chiarisce il procuratore di Torre Annunziata, Nunzio Fragliasso, si attenderà l’incidente di esecuzione proposto dalla difesa degli imputati che contestano i precedenti ordini di sgombero con la discussione fissata per il 30 giugno.

La proroga scadrà il prossimo 11 luglio e nel caso in cui arrivasse il rigetto, sarà convocato in prefettura un Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica per definire un piano di misure emergenziali per la tutela delle 37 famiglie che attualmente vivono negli appartamenti di via Monsignor Bonaventura Gargiulo che non riusciranno a trovare una sistemazione autonomamente.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play