Capri Watch fashion & Accessories

Raffica di multe a strutture extralberghiere di Sorrento

b&b-generico

SORRENTO. Gli agenti della polizia municipale sanzionano alcune strutture extralberghiere presenti sul territorio cittadino. Nel mirino degli uomini del comandante Antonio Marcia sono finiti b&b e case vacanza che violavano la normativa che disciplina il settore. In particolare sono 14 le attività che si sono viste comminare nell’ultimo periodo multe da mille euro ciascuna.

I caschi bianchi di Sorrento nel corso delle verifiche hanno riscontrato una serie di violazioni. Si va dalla mancata esposizione del tariffario all’applicazione di costi per la pulizia non dichiarati preventivamente, ma anche all’aumento della capacità ricettiva rispetto a quanto dichiarato o all’addebito di somme per l’attivazione dell’aria condizionata.

A queste si aggiunge la violazione più diffusa, quella relativa ai servizi aggiuntivi. In pratica quando vengono applicati ulteriori costi per taluni extra come possono essere i transfert o le escursioni. In realtà si tratta di prestazioni che possono essere fornite ai clienti, purché, i costi aggiuntivi vengano preventivamente dichiarati nella Scia con cui si richiede l’autorizzazione ad operare.

In pratica gli agenti della polizia municipale di Sorrento stanno passando al setaccio i siti dove vengono pubblicizzate le strutture extralberghiere confrontando le inserzioni con quanto dichiarato nei documenti presentati al Comune. In caso di difformità scattano le sanzioni amministrative a carico dei titolari. Operazione di controllo alquanto complessa considerato il numero di strutture attive a Sorrento ed i portali che operano nel settore. Attività resa ancora più complicata dai tentativi di alcuni operatori di nascondere le violazioni attraverso l’utilizzo di intestazioni fittizie sul web.

Gli atti relativi agli accertamenti effettuati dalla polizia municipale di Sorrento sono stati trasmessi anche alla Guardia di Finanza di Massa Lubrense al fine di verificare se sussistono anche responsabilità di ordine fiscale relative a redditi percepiti ma non dichiarati.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play