Capri Watch fashion & Accessories

Pescatore di frodo denunciato e i tonni vanno ai poveri

motovedetta

VICO EQUENSE. Tonno pescato di frodo sequestrato e poi donato ad un ente benefico. E’ il risultato di un’operazione condotta dalla Guardia Costiera. A finire nei guai un uomo che aveva appena pescato alcuni esemplari di tonno rosso di circa 300 grammi l’uno, quindi sotto misura.

Per il pescatore, che è stato individuato ieri mattina al largo delle coste di Vico Equense da una motovedetta della Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, è scattata la denuncia a piede libero. Coordinati dal capitano di fregata Savino Ricco, i militari hanno sequestrato i tonni per poi donarli a un istituto benefico della zona che si occupa dell’assistenza ai bisognosi.

Intanto sul fenomeno della pesca di frodo sono in corso le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play