Capri Watch fashion & Accessories

Nuovo assalto dei vandali ad un treno della Circumvesuviana

finestrinorottotrenoCircum2

Vetri in frantumi, sediolini divelti e gettati sui binari con i conseguenti ritardi che tutto questo provoca al trasporto ferroviario in provincia di Napoli. Ancora una volta nel mirino dei vandali di turno finisce un convoglio della Circumvesuviana. A mettere a segno il raid un gruppo di giovanissimi teppisti che hanno seminato il panico sul treno quando transitava nei pressi della stazione di Ottaviano. A darne notizia è stato direttamente il presidente Eav, Umberto De Gregorio, che sui social ha commentato: “Ecco, spesso, i motivi reali ed assurdi di ritardi o soppressioni”.

Bersaglio della baby gang è stato il treno diretto a Napoli che il personale di bordo è stato costretto a fermare ad Ottaviano dopo essere stato vandalizzato da alcuni ragazzi che hanno frantumato i vetri, mentre sul treno che viaggiava in direzione Sarno, gli stessi vandali avevano poco prima gettato sui binari il sediolino di un vagone. Ovviamente il treno con i vetri rotti ha dovuto interrompere la sua corsa, mentre l’altro convoglio è riuscito a proseguire. Sul posto poliziotti e carabinieri rapidamente allertati dal servizio di vigilanza e controllo dell’Eav che riescono ad individuare i teppisti che ora saranno denunciati.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play