Capri Watch fashion & Accessories

Luca Falco del Sorrento Boxing Club combatte a Piano per il titolo mondiale

luca-falco

Ha la possibilità di giocarsi davanti ai propri tifosi le chance di conquistare il titolo mondiale Wbc di Muay thai. Luca Falco, 33enne nato a Portici, questa sera, sul ring allestito sul palco del teatro Delle Rose di Piano di Sorrento, affronterà lo spagnolo Isaac Araya per aggiudicarsi l’ambita cintura. Una scalata, quella di Falco, che sembra inarrestabile. Inizia a frequentare la palestra del Sorrento Boxing Club nel 2013, l’anno dopo diventa professionista e nel 2016 è già campione italiano. Nel 2019 porta a casa il titolo intercontinentale contro un atleta thailandese.

Arriva lo stop forzato causa pandemia. Dal 2021 la carriera di Luca Falco prende il volo. A luglio, allo stadio Italia di Sorrento è di nuovo campione italiano, mentre a dicembre conquista il titolo Mediterraneo. A marzo di quest’anno batte Carlos Araya (fratello dell’avversario di questa sera) e diventa campione europeo.

Arriva così la chance mondiale nell’ambito di Danger XII, evento promosso dal Sorrento Boxing Club sotto l’egida Wbc. Il clou della serata è senza dubbio il match tra Falco ed Araya, ma ci sono anche altri titoli in palio. La sorrentina Valeria Gargiulo affronterà la spagnola Marina Becerra per diventare campionessa del Mediterraneo al limite dei 48kg, mentre il napoletano Lorenzo Panaro sfiderà il veneto Alexandr Savin per la cintura di campione italiano. La Wbc mette anche in palio il titolo under 18 fra i due campani Fedele Manfrellotti e Vincenzo Drissi.

Se non bastasse il ricco palinsesto, altri incontri internazionali faranno da cornice all’evento: lo spagnolo Ismael Abdrezzamane dovrà vedersela col francese Dylan Delpha, mentre l’altra francese in card Marine Faveyrial sfiderà la sorrentina Roberta Aiello.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play