Capri Watch fashion & Accessories

La Folgore Massa costretta all’esilio ad Agerola

folgore-serie-a

La Folgore Massa costretta ad affrontare i primi match di serie A di volley lontano dalla penisola sorrentina. Un esilio forzato visto che ancora non è arrivata il via libera per poter appaltare i lavori del nuovo palazzetto dello sport di Massa Lubrense ed il Palatigliana di Sorrento, che in questi anni ha ospitato le partite casalinghe del team costiero necessita di lavori di adeguamento.

La necessità di emigrare è emersa dopo il confronto tra i dirigenti della Folgore ed i rappresentanti delle Lega Serie A di volley che hanno effettuato un sopralluogo in costiera per verificare l’agibilità e la presenza dei requisiti nelle due strutture individuate dalla società. La verifica al Palasport di Sorrento ha fatto emergere due criticità: gli spogliatoi che necessitano di una accurata manutenzione per rendere agibili sala stampa e sala antidoping ed altezza della struttura visto che le tre travi presenti in area di gioco per sorreggere i fari sono collocate a 7,85 metri dal suolo mentre è indispensabile avere almeno 8 metri di altezza su tutto il rettangolo di gara.

L’amministrazione comunale di Sorrento, con il sindaco Massimo Coppola, sta cercando già da qualche settimana di trovare la soluzione. Nel frattempo la commissione ha ispezionato la seconda struttura individuata dalla società ad Agerola. In questo caso nessun rilievo è stato mosso, avendo questo storico palazzetto tutti i requisiti per la serie A, incluse due tribune laterali per complessivi 500 posti di capienza. Per cui la scelta è caduta su questa struttura.

Download on app storeDisponibile su Google Play