Capri Watch fashion & Accessories

Gianluigi Aponte sull’operazione Ita: Vogliamo allargare i nostri servizi

Gianluigi Aponte

“Msc è un’azienda che movimenta persone e merci. Vogliamo allargare i nostri servizi. Tutto qui”. È il pensiero dell’armatore sorrentino Gianluigi Aponte espresso in una intervista rilasciata ad Antonino Pane e pubblicata su Il Mattino di oggi in merito alla proposta, avanzata insieme alla tedesca Lufthansa, per l’acquisto di Ita, l’ex Alitalia. Non si scompone più di tanto il patron del primo vettore per il trasporto di contenitori al mondo quando parla dell’operazione in cantiere.

La strategia attuata da Diego Aponte, il figlio che dal 1997 si occupa del ramo del Gruppo relativo alla movimentazione delle merci, si è dimostrata vincente: Msc trasporta container su tutte le rotte del globo ed è anche presente con propri terminal nei porti commerciali più importanti del pianeta.

Cresce rapidamente anche il settore crociere affidato al presidente esecutivo Pierfrancesco Vago, marito di Alexa Aponte. Msc Crociere oggi segue Royal Caribbean e Carnival. Ma con le navi in costruzione e quelle in ordine, la scalata al secondo posto è in vista.

“Gli aerei – spiega Gianluigi Aponte – ci aiuteranno a migliorare in questi due settori. Pensi, possiamo offrire a chi va in crociera la possibilità di viaggiare con noi da casa fino al ritorno a casa. Immagini, crocieristi del Nord Europa, ad esempio, che possiamo trasferire direttamente alla nave nel porto di Napoli, o in quello Genova o a Palermo. Aggiunga a questi, i normali servizi di linea che dovranno essere ulteriormente implementati. Con la compagnia aerea allarghiamo i nostri orizzonti offrendo collegamenti agli utenti sempre più completi ed efficienti la qualità dei nostri servizi è nota e anche quella offerta dal nostro partner. Puntiamo in alto anche con Ita”.

Senza dimenticare le merci. “Esattamente. I nostri clienti ci chiedono continuamente la possibilità di trasferire merci senza utilizzare i contenitori. Con una compagnia aerea possiamo offrire anche questi servizi e migliorare ulteriormente le performance del nostro Gruppo. Evidentemente la sicurezza e l’efficienza dei servizi di Msc, i clienti vogliono ritrovarla anche nel trasporto aereo. Cerchiamo di accontentarli”.

Per l’intervista completa vi rimandiamo a Il Mattino in edicola oggi.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play