Capri Watch fashion & Accessories

Furto al bistrot di Cannavacciuolo a Torino

cannavacciuolo-4

Sono entrati nel locale sfondando il vetro della porta finestra che si affaccia sul cortile ed hanno portato via tablet, pc e bottiglie di champagne. È il colpo messo a segno nella notte tra lunedì e martedì scorsi nel ristorante dello chef originario di Vico Equense, Antonino Cannavacciuolo, il “Bistrot Cannavacciuolò”, in via Umberto Cosmo, vicino alla chiesa della Gran Madre, a Torino.

Dal locale sono stati rubati una ventina di euro in monete, 7 tablet, uno smartphone, due computer, con dei file della contabilità, e quattro bottiglie di champagne. Sul furto indagano gli agenti di polizia del locale commissariato. Sono in corso degli accertamenti su alcune fotocopie di documenti d’identità ritrovate sul posto.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play