Capri Watch fashion & Accessories

Feste e sagre, a Massa Lubrense giro di vite nella gestione dei rifiuti

festa-limone

MASSA LUBRENSE. Approvato dalla Giunta municipale un disciplinare per la differenziazione dei rifiuti in occasione di sagre e feste di piazza. L’iniziativa è stata proposta dall’assessore all’Ecologia del Comune di Massa Lubrense, Nunzia Sonia Bernardo.

“Il disciplinare nasce dalla consapevolezza che tra le mura domestiche e nelle attività commerciali, turistiche ed artigianali del nostro territorio – dichiara Bernardo – viene fatto un ottimo lavoro nella separazione dei rifiuti con una differenziazione di grande qualità come recentemente ci è stato riconosciuto dai Consorzi nazionali con un premio. Durante le manifestazioni pubbliche ed in particolare nello svolgimento delle sagre, invece, si assiste ad una produzione di grandi quantità di rifiuti, purtroppo indifferenziati.

Questo disciplinare nasce proprio allo scopo di porre rimedio a tale problematica. Abbiamo elaborato, con la collaborazione del direttore tecnico della società Terra delle Sirene, Antonino Di Palma, un disciplinare di cui saranno informati i diversi organizzatori di sagre e feste di piazza. Per essere incisivi abbiamo previsto una cauzione che dovrà essere versata in occasione della consegna dei contenitori per i rifiuti e che sarà restituita al verificarsi di una corretta differenziazione o, in caso contrario, incamerata.

Questo provvedimento è importante anche a fini educativi per i nostri ragazzi ai quali serve un esempio anche di coerenza: non possiamo essere virtuosi nelle mura domestiche e poco attenti all’ambiente in occasione di feste o sagre. A questo scopo – conclude l’assessore di Massa Lubrense – chiediamo la collaborazione di tutti quei cittadini che con grande sacrificio ed impegno organizzano momenti conviviali nelle nostre piazze rallegrando in specie le serate estive”.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play