Capri Watch fashion & Accessories

Covid-19. Le misure adottate dal sindaco di Meta

giuseppe-tito

META. Nella giornata di ieri il sindaco di Meta, Giuseppe Tito, ha adottato l’ordinanza numero 46 attraverso la quale vengono prorogate fino al prossimo 3 maggio tutte le misure restrittive adottate che avevano scadenza tra oggi e domani. Per alcuni provvedimenti, poi, sono stabilite delle modifiche.

In particolare, per quanto riguarda gli esercizi commerciali per i quali è prevista l’apertura ai sensi del decreto del premier Conte del 10 aprile è imposto che saranno aperti fino alle ore 18 mentre resteranno chiusi nei giorni festivi. I negozi di abbigliamento per bambini si dovranno attenere a quanto disposto dall’ordinanza regionale del governatore De Luca.

Le farmacie sospenderanno i turni festivi di chiusura fino al 3 maggio prossimo. Gli stabilimenti balneari potranno procedere ad eseguire lavori di predisposizione degli impianti, fermo restando l’adozione di tutte le misure atte a garantire la sicurezza dei lavoratori e le giuste distanze così come previsto dalla normativa vigente, precisando che le
attività in essere dovranno essere preventivamente comunicate all’Ufficio Demanio comunale che predisporrà i dovuti controlli.

Infine il sindaco Tito rende noto che da oggi saranno riattivate le casette dell’acqua presenti sul territorio comunale.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play