Capri Watch fashion & Accessories

Covid-19. Le misure adottate dal sindaco di Meta

giuseppe-tito

META. Nella giornata di ieri il sindaco di Meta, Giuseppe Tito, ha adottato l’ordinanza numero 46 attraverso la quale vengono prorogate fino al prossimo 3 maggio tutte le misure restrittive adottate che avevano scadenza tra oggi e domani. Per alcuni provvedimenti, poi, sono stabilite delle modifiche.

In particolare, per quanto riguarda gli esercizi commerciali per i quali è prevista l’apertura ai sensi del decreto del premier Conte del 10 aprile è imposto che saranno aperti fino alle ore 18 mentre resteranno chiusi nei giorni festivi. I negozi di abbigliamento per bambini si dovranno attenere a quanto disposto dall’ordinanza regionale del governatore De Luca.

Le farmacie sospenderanno i turni festivi di chiusura fino al 3 maggio prossimo. Gli stabilimenti balneari potranno procedere ad eseguire lavori di predisposizione degli impianti, fermo restando l’adozione di tutte le misure atte a garantire la sicurezza dei lavoratori e le giuste distanze così come previsto dalla normativa vigente, precisando che le
attività in essere dovranno essere preventivamente comunicate all’Ufficio Demanio comunale che predisporrà i dovuti controlli.

Infine il sindaco Tito rende noto che da oggi saranno riattivate le casette dell’acqua presenti sul territorio comunale.