Capri Watch fashion & Accessories

Al via le celebrazioni per Sant’Antonino dei Giardinieri

processione-sant'antonino-maggio-1

SORRENTO. Prendono il via domani, lunedì primo maggio, le celebrazioni per la festa del patrocinio di Sant’Antonino Abate detta dei Giardinieri, in programma domenica prossima, 7 maggio 2017. Un fitto cartellone di eventi liturgici per i fedeli che prevede anche il trasferimento per 3 giorni della statua del patrono nel borgo contadino di Priora. Mentre una parentesi è prevista per mercoledì 3 in occasione dell’arrivo in città delle reliquie di Santa Bernadette da Lourdes.

Il programma predisposto dal rettore della Basilica di Sant’Antonino e dal comitato guidato dal cavaliere Antonino Stinga prevede per domani, martedì e giovedì la Santa Messa alle ore 9 del mattino, mentre il pomeriggio, alle ore 18:30, appuntamento per recitare il Rosario e la celebrazione dei Vespri con omelia e benedizione eucaristica.

Come detto mercoledì è prevista una pausa delle celebrazioni, mentre da venerdì 5 maggio a domenica 7 Sant’Antonino sarà ospitato nella chiesa parrocchiale di Priora retta da don Antonino Somma. Qui sono in programma diverse cerimonie liturgiche in base al programma stabilito dal comitato locale.

Domenica 7 maggio, giorno dedicato alla festa di Sant’Antonino dei Giardinieri, nella Basilica ci saranno le Sante Messe alle ore 8, 10 ed 11:30. Poi nel pomeriggio, alle 18, è prevista la processione per il rientro dell’effigie del patrono di Sorrento da Priora.

Il corteo si snoderà attraverso via Crocevia, via Fregonito, Monte Sant’Antonio, via Sant’Antonio, via Parsano, via degli Aranci, via Sersale, corso Italia, viale Caruso, piazza Tasso, via Luigi De Maio ed arrivo in Basilica. Quando la statua di Sant’Antonino arriverà in piazza Tasso sosterà per alcuni minuti intanto che vengono esplosi dei fuochi pirotecnici dal mare.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play