Capri Watch fashion & Accessories

Aggressione infermiera a Sorrento, denunciata donna di Salerno

Sorrento_ospedale

All’inizio di questa settimana una infermiera in servizio al pronto soccorso dell’ospedale di Sorrento è stata picchiata dalla madre di una paziente. La donna, proveniente da Salerno, si trovava presso il presidio sanitario della costiera insieme alla figlia. La giovane era in attesa di essere visitata dal personale sanitario del Santa Maria della Misericordia e per questo l’operatrice l’ha invitata ad accomodarsi nella saletta antistante il pronto soccorso per aspettare il proprio turno.

Ma la madre della ragazza è intervenuta scagliandosi violentemente contro l’infermiera. Aggressione prima verbale e poi fisica. Tanto che M.M., l’operatrice sanitaria di 45 anni del presidio sorrentino, ha riportato un trauma contusivo al viso, con interessamento dell’occhio, tumefatto, tanto da necessitare di visita oculistica. L’infermiera, nonostante mostrasse sul volto i segni dell’aggressione, è rimasta in servizio, anche a causa della carenza di personale.

L’infermiera ha anche deciso di non sporgere denuncia contro la donna che l’ha aggredita. Nonostante ciò gli agenti del commissariato di Sorrento, coordinati dalla Procura di Torre Annunziata, hanno proceduto d’ufficio ed hanno identificato la donna. Per lei è scattata la denuncia a piede libero per violenza a pubblico ufficiale e lesioni, ma si valuta di procedere anche per interruzione di pubblico servizio: rischia una pena fino a 5 anni.

Download on app storeDisponibile su Google Play