Abusi edilizi, ruspe in avvicinamento

abusivismo-edilizio

VICO EQUENSE. Abusi edilizi, in arrivo altre demolizioni di manufatti realizzati senza la necessaria autorizzazione. I casi sono una ventina e dopo l’intervento a Lavinola i proprietari degli immobili abusivi non dormono più sonni tranquilli. Gli accertamenti continuano senza sosta su tutto il territorio comunale: i vigili urbani coordinati dal comandante Ferdinando Di Martino stanno preparando i faldoni con tutte le relazioni tecniche che documentano gli abusi. Il caso più eclatante riguarda la frazione di Arola dove sono ben cinque gli appartamenti che rischiano l’intervento delle ruspe.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play