Capri Watch fashion & Accessories

A Sorrento incontro con Edith Bruck sopravvissuta ai lager nazisti

edith-bruck

Lunedì 20 settembre 2021 presso la Cattedrale di Sorrento, alle ore 19, è in programma un incontro con Edith Bruck, una delle ultime sopravvissute ai campi di concentramento nazisti.

Edith Bruck, di origine ungherese, è nata nel 1931 in una povera, numerosa famiglia ebrea. Nel 1944, poco più che bambina, il suo primo viaggio la porta nel ghetto del capoluogo e di lì ai campi di concentramento di Auschwitz, Dachau, Bergen-Belsen. Sopravvissuta alla deportazione attraverso le sue opere rende testimonianza della grande tragedia del XX secolo.

A Sorrento parlerà anche del suo libro “Il pane perduto” (ed. La nave di Teseo 2021, finalista al Premio Strega). Dialogheranno con Edith Bruck Tonia Parlato della Libreria Eli di Roma e don Carmine Giudici, parroco della Cattedrale di Sorrento. Previsto anche un intervento dell’arcivescovo della diocesi di Sorrento-Castellammare di Stabia, monsignor Francesco Alfano.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play