La videosorveglianza di Sorrento al centro di uno studio

telecamere11

SORRENTO. I successi ottenuti dalla città di Sorrento sul fronte della sicurezza, grazie all’utilizzo di un moderno impianto di videosorveglianza, sono divenuti un caso di studio. Ad analizzarlo, i professionisti della sicurezza intervenuti alle giornate Mpop Italia, evento internazionale organizzato a Milano nei giorni 18 e 19 maggio da Milestone Systems, azienda leader a livello mondiale nel settore dei software di gestione video IP su piattaforma aperta.

Davanti ad un nutrito pubblico, costituito da decisori pubblici, stakeholder e manager aziendali del settore IT e sicurezza, è stata presentato l’impianto di videosorveglianza installato a Sorrento, scelto come “Success Story 2016”. Alla presenza dell’assessore alla Mobilità della città di Sorrento, Massimo Coppola, sono stati analizzati e condivisi i risultati conseguiti dal Comune costiero in termini di crescita della sicurezza nel territorio. Ampio focus è stato riservato alle curiosità degli intervenuti, circa eventuali problematicità emerse in fase di realizzazione dell’impianto di videosorveglianza, e i successivi interventi migliorativi. Quesiti a cui è stata data risposta dall’assessore Coppola, e dagli analisti di Milestone Systems.

“Per la nostra città é un onore essere stati scelti come case history 2016 in un evento del settore della sicurezza e videosorveglianza di portata internazionale come Mpop di Milano – ha dichiarato l’assessore Coppola -. Ció significa che i nostri risultati in termini di controllo del territorio vengono apprezzati anche oltre i confini territoriali. Questo ci spinge a migliorarci ulteriormente, consci di come la sicurezza sia la condizione necessaria per lo sviluppo ed il benessere di un territorio”.