Capri Watch fashion & Accessories

Un uomo morto ieri per il Covid a Vico Equense

laboratorio-covid-nola

“Il coronavirus si porta via un uomo silenzioso e laborioso proprio come una formica, sempre sorridente e mai lamentoso”. Lo rende noto il sindaco di Vico Equense, Andrea Buonocore, con un post pubblicato sul proprio profilo Facebook nella tarda serata di ieri.

Il primo cittadino del Comune della costiera sorrentina fa sapere che si trattava di “un uomo piegato dal lavoro ma che continuava a trascorrere le giornate nel suo terreno che tanto adorava e che sistemava in modo impeccabile.
Allevava animali ai quali si affezionava e sembrava quasi ci dialogasse e tanti gattini erano soliti fargli compagnia e giocare con lui. Onesto e riservato, timido e generoso, ingenuo e schietto.

Preferiva raccontare ed insegnare ma sempre con discrezione e rispetto – prosegue Buonocore -. Non gli piaceva apparire né confondersi tra la gente ma dal cuore nobile e dai toni pacati che infondevano serenità e saggezza. Alla famiglia il cordoglio mio personale e della intera amministrazione comunale”.

Con questo ultimo decesso siamo a 57 vittime legate alla pandemia dall’inizio della seconda fase in penisola sorrentina. Nel dettaglio, da ottobre 2020 ad oggi, si piangono diciannove persone a Vico Equense, quindici a Piano di Sorrento, dieci a Massa Lubrense, sette a Sorrento, tre a Sant’Agnello e tre anche a Meta.