Un uomo arrestato a Sorrento per spaccio di droga

SORRENTO. Nella tarda mattinata di ieri il personale della sezione anticrimine del commissariato di Sorrento, dopo una perquisizione domiciliare ha arrestato A.G. per il reato di produzione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti del tipo marijuana.

 

Nel corso del blitz gli uomini del vice questore Antonio Vinciguerra hanno sequestrato 43 grammi circa di droga conservata all’interno di un contenitore in vetro ed altre 9 dosi già confezionate in bustine di cellophane e pronte per la cessione, per un peso complessivo totale pari a 70 grammi circa di marijuana.

Sempre presso l’abitazione dell’uomo, inoltre, sono state rinvenute e poste sotto sequestro 3 piantine di canapa indiana coltivate in vasi e pronte per essere ripiantate nel terreno. Gli agenti, infine, hanno rinvenuto e sequestrato 150 bustine in cellophane per il confezionamento di stupefacenti, un bilancino elettronico di precisione e 1500 euro in contanti.

Questa mattina l’arresto è stato convalidato dalla sezione distaccata di Sorrento del Tribunale di Torre Annunziata, mentre l’udienza dibattimentale per direttissima, su richiesta della difesa dell’imputato (termini a difesa) è stata rinviata al 25 luglio e l’arrestato, nel frattempo, è stato posto agli arresti domiciliari.

A.G., che esercita l’attività stagionale di bagnino a Sorrento, nella zona di Marina Grande, era già stato arrestato in flagranza dal commissariato cittadino per il medesimo reato nel 2008.

RIPRODUZIONE RISERVATA