Capri Watch fashion & Accessories

Un altro lutto per il Covid a Sorrento

armando-russo

Continua la lunga scia di morti causate dal Covid-19 a Sorrento e nella sua costiera. Ieri è scomparso Tonino Pollio, l’imprenditore del settore dei supermercati. E nelle stesse ore si è spento un altro sorrentino, anche lui ricoverato in un ospedale napoletano a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni. Si tratta di Armando Russo, 79enne pensionato.

L’anziano era un volto noto a Sorrento ed in tutta la penisola, soprattutto tra i 40-50enni. È stato infatti uno dei primi ad importare lo street food in costiera. Per tanti anni con il suo furgone ha distribuito panini e bibite un po’ in tutte le zone del comprensorio, da Vico Equense a Massa Lubrense.

Poi, abbandonato il furgone e l’attività itinerante, ha continuato ad occuparsi del settore ma questa volta in pianta stabile alla salumeria del Capo di Sorrento, punto di riferimento per i tanti che frequentano i Bagni della Regina Giovanna. Esercizio ora gestito da uno dei figli, Luciano, il più piccolo.

Ai figli Agata, Luigi, Carlo e Luciano ed ai familiari tutti le condoglianze di SorrentoPress.