Un 2013 a vita alta

Ormai lo sappiamo da qualche anno “la vita alta” è una scelta di styling che fa tendenza.

Gli stilisti ne avevano dato una prima anteprima già la stagione scorsa, con gonne e short insolitamente a vita alta; nel 2013 torna, inoltre, prepotentemente alla ribalta il pantalone, vero protagonista delle collezioni primavera-estate e autunno inverno 2013-2014.

Ricordano un pò le pin up degli anni 50, quando la femminilità prorompente emergeva da top attillati e capi stretti in vita. Per la prossima stagione questi dettagli di stile ritornano, declinati in chiave contemporanea e un po’ maschile. Le varianti non mancano, si va dal classico pantalone a sigaretta, alla divertente zampa d’elefante, per finire con l’elegante pantalone a palazzo. Volumi e geometrie diverse che rispondono ad ogni esigenza e, soprattutto, ad ogni fisico.

L’importante è saperli abbinare. I guru della moda, anche in questo, non sono stati avari in suggerimenti; prendendo spunto dalle star hollywoodiane, che come sempre sono le prime a cavalcare l’onda, le idee non mancano: resta protagonista il blazer lungo per evidenziare l’altezza smisurata del pantalone in vita, da abbinare a qualsiasi modello; chi, invece, ha la pancia super piatta può tuffarsi negli anni 80 con le pices assieme ad un top incrociato sopra l’ombelico; per un look più mascolino si può optare per la variante alla caviglia, da abbinare ad un top in seta, o al classico modello a sigaretta; le più intraprendenti, possono osare imitando Rihanna, che ha sfoggiato di recente un pantalone a vita alta in pelle nera, con catena d’ora e mini top bianco.

Insomma i suggerimenti non mancano. Ora tocca a voi… Osate!