Capri Watch fashion & Accessories

Test Arpac, il mare della costiera sorrentina ad agosto è ok

prelievi-arpac

Ferragosto con mare cristallino in Costiera sorrentina. L’Arpac prosegue le attività per il monitoraggio dello stato delle acque della Campania riprese tra fine maggio ed i primi di giugno dopo il lockdown a causa della pandemia di Covid-19. L’Agenzia regionale per la protezione ambientale, quindi, certifica che anche ad agosto non ci sono problemi per la balneazione in tutto il litorale che da Vico Equense arriva fino a Massa Lubrense e che si sviluppa tra i golfi di Napoli e Salerno.

I prelievi dei tecnici dell’Arpac sono stati eseguiti tra il 6 e l’8 agosto. I successivi test di laboratorio sui campioni hanno evidenziato che non ci sono criticità, anzi la qualità delle acque è dappertutto considerata “eccellente” con l’unica eccezione di Marina della Lobra, l’area portuale di Massa Lubrense, giudicata comunque “buona”.

Un buon risultato per il mare della penisola sorrentina che conferma i positivi riscontri evidenziati durante il blocco legato al Coronavirus e che arriva proprio ora che la stagione balneare vive il momento clou legato al Ferragosto. Tuffi ok, pertanto, sia sulle spiagge Bandiera Blu di Vico Equense, Piano di Sorrento, Sorrento e Massa Lubrense, quanto per quelle di Meta e Sant’Agnello e per le acque che rientrano nell’Area marina protetta di Punta Campanella.