Tensione tra i dirigenti del Sorrento, il ds Pitino fa le valigie

MarcelloPitino1

SORRENTO. Marcello Pitino, il fiammante direttore sportivo del Sorrento Calcio, ha già deciso di cambiare aria.

 

A quanto pare, infatti, si trasferirà a Catania per prendere per mano il settore giovanile della squadra isolana, abbandonando il Sorrento per “qualche incomprensione” con i dirigenti rossoneri. Fonti non ufficiali riferiscono di forti tensioni a Milano nell’ultimo giorno di mercato tra lui è il direttore sportivo Diodato Scala, ma la circostanza non ha trovato conferme ufficiali.

Chi prenderà il suo posto? Per ora non ci sono nomi.

In panchina c’è Salvatore Avallone, “parcheggiato” al settore giovanile. Avallone, da solo, ha pagato gli errori che tutti i dirigenti hanno commesso lo scorso anno: la mortificante retrocessione è caduta solo sulle sue spalle mentre altre, e forse più pesanti responsabilità, erano da ricercare altrove.

Sarà riammesso Avallone nel team che conta della prima squadra? Nessuno conferma, i dirigenti temerebbero i malumori dei tifosi. Preoccupazione ingiusta: i veri sostenitori rossoneri sanno benissimo quali sono i nodi della confusione nel Sorrento Calcio.

RIPRODUZIONE RISERVATA