Capri Watch - Fashion Accessories

Stop alle barche davanti alla spiaggia del Purgatorio di Meta

spiaggia-purgatorio-meta

META. L’annuncio arriva direttamente dal sindaco Giuseppe Tito che, come al solito, per diffondere le iniziative della propria amministrazione punta sui social, soprattutto Facebook. Ed è proprio sul suo profilo che ha pubblicato un post per anticipare lo stop alle barche in prossimità della spiaggia del Purgatorio lungo il litorale di Meta.

“Di concerto con l’assessore al Demanio e al Turismo buone notizie sul fronte della sicurezza dei bagnanti – ha scritto Tito -. A breve la baia del Purgatorio sarà perimetrata da una fila di 15 boe e lunga 150 metri. I mezzi delle forze dell’ordine, quelli di soccorso e quelli dei concessionari potranno entrare e uscire dal “miglio” seguendo il corridoio in aderenza alla scogliera o quello in prossimità della foce del vallone Lavinola. Con questo investimento di 7mila euro puntiamo a garantire un’estate sicura lungo l’intera linea di costa di Meta”.

Sio tratta, quindi, di un intervento che, come afferma lo stesso primo cittadino, punta a garantire la sicurezza dei bagnanti che affollano la spiaggia della cittadina della costiera.