Ecco le foto della cappella della “vergogna” nelle scale di Marina Piccola

cappella3

SORRENTO. Ieri avevamo pubblicato un articolo sulla piccola cappella che si trova lungo le scale che conducono a Marina Piccola. Un luogo isolato, che con il tempo è diventato una discarica di rifiuti e un ritrovo per tossicodipendenti. Sul piccolo altare in legno, in mezzo ad una marea di rifiuti, c’è un coltello da cucina e un laccio a forma di croce. Eppure a pochi metri dalla porta d’ingresso della cappella, ogni giorno, transitano centinaia di turisti che salgono e scendono da Marina Piccola.

Ieri il nostro lettore ci ha contattati raccontandoci di essersi vergognato una volta affacciatosi nella cappella: “Una puzza assurda ci sono escrementi, siringhe, spazzatura. Una vergogna”. Ma il suo racconto non poteva essere avvalorato dalle immagini, perché le foto in suo possesso erano state scattate di sera.

Oggi, dopo aver letto il nostro articolo si è recato nuovamente alla cappella della “vergogna”, per scattare delle nuove immagini.

Ve le proponiamo augurandoci che al più presto chi di dovere intervenga.