Capri Watch, fashion accessories

Serata alla scoperta dei tesori archeologici di Massa Lubrense

tesori-archeologici-massa-lubrense

MASSA LUBRENSE. Giovedì 5 aprile, alle ore 18:30, presso la Pro Loco di Massa Lubrense è in programma il quinto incontro con i “Tesori archeologici di Massa Lubrense”. La serata si aprirà con la presentazione di un ritrovamento che costituisce una scoperta unica al mondo. Si tratta di un ninfeo rinvenuto nell’estate del 1979 da alcuni membri dell’Archeoclub di Massa Lubrense.

L’eccezionale reperto, databile I secolo dopo Cristo, è costituito da 12 nicchie e da una superficie mosaica in pasta vitrea colorata, la più estesa fino ad ora scoperta. Ad accompagnarne la descrizione tecnica, verranno proiettate delle immagini video assolutamente inedite, che mostreranno il difficile e delicato lavoro di recupero delle pareti musive di un reperto che, per la sua inestimabile unicità, è stato ospitato dai più prestigiosi musei del mondo.

La serata proseguirà con la presentazione di una testa marmorea di epoca arcaica (460 avanti Cristo circa) e, ritrovata nella zona di Fontanella, a Marina della Lobra. In ultimo, si chiuderà l’incontro facendo riferimento alla presenza di un’altra villa romana sulle nostre coste e che, si inserisce nel complesso delle ville marittime costruite al I secolo d.C. Della villa, localizzata a punta San Lorenzo (Marciano), rimangono alcuni resti interessanti e poco noti.