Capri Watch - Fashion Accessories

Senza patente provoca incidente nel tunnel Seiano-Pozzano e tenta la fuga

incidente-polizia-notte

VICO EQUENSE. Quasi certamente viaggiava oltre il limite dei 60 km/h imposto nella galleria, ma quel che è certo è che non aveva la patente perché gli era stata ritirata. Si tratta del cittadino polacco che ieri nel primo pomeriggio ha provocato un incidente all’interno del tunnel “Santa Maria di Pozzano” della statale “Sorrentina”. Schianto che ha provocato tre feriti, per fortuna non gravi, ed il blocco della circolazione per circa due ore tra Castellammare di Stabia e la costiera.

L’uomo procedeva in direzione di Sorrento con la sua automobile e, secondo le prime ricostruzioni, la velocità che teneva era nettamente superiore a quella massima imposta in galleria.Giunto nei pressi dell’ultima curva ha perso il controllo del veicolo tamponando la vettura che lo precedeva, la quale, dopo l’impatto, ha cominciato a girare pericolosamente su se stessa. Una carambola nella quale sono stati coinvolti altri due mezzi.

Dopo aver provocato il tamponamento, il polacco è sceso dall’auto e si è incamminato verso l’uscita della galleria. Gli altri automobilisti, però, lo hanno notato ed hanno allertato le forze dell’ordine. A fermare l’uomo è stata la Polizia Stradale di Sorrento, che ha anche effettuato gli accertamenti per ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Tre, invece, i feriti. Due sono stati trasportati all’ospedale “San Leonardo” di Castellammare di Stabia, il terzo al “Santa Maria della Misericordia” di Sorrento. Tutti hanno riportato traumi su diverse parti del corpo, ma nessuno di loro è in condizioni gravi.