Ruba bici elettrica nel centro di Sorrento, arrestato

ladro-bici-elettrica

SORRENTO. Ha rubato una bicicletta elettrica parcheggiata in un vicolo del centro storico, via San Nicola, caricandosela sulle spalle e fuggendo verso la stazione della Circumvesuviana. Lungo il tragitto, però, lo hanno fermato gli agenti del commissariato di polizia di Sorrento. E’ finito così in manette un 20enne pregiudicato di San Giuseppe Vesuviano che domani sarà processato per direttissima.

A notare il ladro in azione è stato un commerciante della zona che ha immediatamente allertato i poliziotti fornendo anche una descrizione del ragazzo. Subito è partita la caccia all’uomo culminata con l’arresto nei pressi della stazione della Circumvesuviana. Il 20enne stava tentando di forzare il bloccasterzo della bici, acquistata dal proprietario appena una settimana fa e del valore di 2mila euro, dopo averla portata sulle spalle dai vicoli del centro storico fino allo scalo ferroviario di Sorrento.

Gli agenti, quindi, lo hanno bloccato e tratto in arresto. Il giovane è stato poi condotto presso le camere di sicurezza di via Medina, a Napoli, in attesa del processo per direttissima che sarà celebrato domani.