Ritrovato il corpo senza vita di Giovanni Esposito

giovanni-esposito-scomparso

META. Il cadavere di Giovanni Esposito, l’uomo scomparso tre giorni fa, è stato ritrovato nel dirupo sottostante la Statale Sorrentina nel tratto di Punta Scutolo. Il 54enne che lavorava con autista di un noleggio con conducente si era allontanato da casa facendo perdere le proprie tracce. L’ultimo avvistamento dell’uomo era stato segnalato lungo la Statale e questa mattina il suo corpo privo di vita è stato ritrovato in un tratto di terreno sottostante la strada.

Nelle ricerche è stato impegnato anche un elicottero dei carabinieri. Ora la salma sarà sottoposta ad esame autoptico per stabilire le cause del decesso. Al momento l’ipotesi più accreditata resta, comunque, quella del suicidio.