Rimane incastrato nel condotto di aerazione di una casa disabitata, salvato dai pompieri

incastrato-condotto.aerazione

POSITANO. Brutta avventura per un ragazzo di 17 anni. Nella tarda serata di ieri è rimasto bloccato all’interno del condotto di aerazione di un appartamento non abitato da alcuni anni. Sembra che il ragazzo, stando almeno a quanto ha asserito, stesse giocando a nascondino con due coetanei nella zona di Montepertuso. Nel tentativo di nascondersi dai coetanei, si è intrufolato in un condotto verticale di aerazione di un bagno di un appartamento non abitato da alcuni anni.

Il ragazzo ha scavalcato la recinzione della proprietà privata che costeggia la strada ed in tal modo si è trovato direttamente sul tetto dell’abitazione e di lì poi ha avuto la brillante idea di nascondersi all’interno dell’appartamento servendosi del condotto per accedervi, rimanendo però incastrato con il bacino e il torace.

Per liberarlo è stato necessario l’intervento della squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Piano di Sorrento. I pompieri lo hanno estratto in pochi minuti, consentendo ai sanitari del 118 di stabilizzarlo e trasportarlo all’ospedale.