Pensando al Brasile: ecco alcune curiosità sul Mondiale 2014

brasil-2014

Il Mondiale è alle porte. Con il campionato ormai chiuso da qualche settimana, comincia a farsi sentire la fame di calcio. Ecco, allora, che scrutando le quote proposte da Intralot, si scoprono molte curiosità interessanti sulle quali sarebbe necessario fermarsi un attimo a ragionare.  

La prima cosa che salta all’occhio sono le opzioni che riguardano il possibile capocannoniere del Mondiale.  Il favorito, manco a dirlo, è Messi quotato 8, seguono Neymar a 10 e Ronaldo a 13. Solo un gradino più indietro il pipita Higuain che è dato a 15. Super Mario è dato a 25, mentre Immobile a 50. Che il miglior marcatore della competizione iridata sia italiano è quotato a 12, argentino 4 e brasiliano a 8.

La vincente del mondiale più accreditata è il Brasile, con una quota di 3,85, seguito dalla Spagna a 7. L’Italia campione del mondo è data a 20, mentre il Belgio di Mertens a 18.

Indovinare la finale è davvero dura: un Italia – Brasile, come Usa ’94, è quotato a 40. Mentre una finale tutta sud americana, Brasile – Argentina è data a 8. Brasile – Spagna a 12. Mentre Spagna – Argentina a 35. Una finale tra l’Italia e la Germana è quotata a 50.

Mentre nel girone D, dove militano gli azzurri, i favoriti siamo proprio noi: Italia vincente girone a  2,60. Mentre l’Uruguay a 2,75 e l’Inghilterra a 3.intralot1

A Sorrento, dinanzi piazza Lauro, da pochi giorni ha aperto il nuovo centro scommese Intralot.