Proposta choc di De Luca: “Carcere per gli abusivisti”

abusivismo

“Pene da tre a cinque anni per chi commette nuovi abusi edilizi. Così rispondiamo al dibattito falso sulla Regione Campania”. Il governatore Vincenzo De Luca si scaglia duramente contro quelle che considera le “discussioni inutili” seguite all’impugnazione da parte del Governo della legge regionale e sul terremoto di Ischia. “Dibattito falso su notizie false – dice il presidente della Giunta regionale della Campania – allora vediamo chi vuole combattere seriamente l’abusivismo edilizio”.

de-luca

La proposta di legge formalizzata a Governo, partiti, associazioni ambientaliste si fonda sull’idea di portare a tre o cinque anni le pene per le costruzioni illegali sorte in aree vincolate o se il reato è commesso da chi è già proprietario di abitazioni. Con multe a professionisti e società di servizi che favoriscono chi edifica abusi. “Questa legge si può approvare in un mese – conclude De Luca – vedremo chi fa solo chiacchiere e chi, come noi, vuole affrontare e fermare un fenomeno preoccupante”.