Capri Watch, fashion accessories

Il mare agitato danneggia la passeggiata della Marina

mareggiata-sorrento

META. Una nuova mareggiata danneggia via Naviganti Metesi, la strada che collega la marina di Meta alla baia di Alimuri e alla zona della Conca. Già nel mese di settembre dello scorso anno il Comune si trovò costretto a realizzare una nuova scogliera a protezione della bretella. Stavolta, invece, sono i blocchi della pavimentazione a cedere sotto i colpi delle onde. Il mare agitato degli ultimi giorni ha letteralmente divelto le lastre di pietra lavica che delimitano il tratto della stradina compreso tra il lido Marinella e la baia di Alimuri.

La passeggiata è stata realizzata dall’amministrazione comunale grazie ad un finanziamento europeo di quasi due milioni di euro. L’anno scorso una mareggiata devastò un ampio tratto di via Naviganti Metesi, con il mare che erose la base su cui poggia la pavimentazione provocando, in corrispondenza di piazzetta Alimuri, l’apertura di una voragine lunga 50 metri, larga fino a 5 e profonda 2.

Ora il nuovo problema con l’opposizione che accusa la maggioranza di aver realizzato l’opera con superficialità, mentre dal Comune fanno sapere che gli uffici si sono già attivati e nei prossimi giorni saranno avviati gli interventi necessari per i ripristino della strada.